Donato a Cavriglia il “quadro della memoria”, l’omaggio del maestro Renzo Brandi

Il quadro che l’artista valdarnese ha deciso di donare al Comune di Cavriglia rievoca gli eccidi perpetrati nel nostro territorio nel luglio del ’44. La cerimonia di consegna si è tenuta lo scorso 4 luglio nell’Auditorium del Museo Mine di Castelnuovo dei Sabbioni

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   11 luglio 2018 17:25  |  Pubblicato in Cultura, eventi e spettacolo, Valdarno


Nell’ambito delle celebrazioni del 74esimo anniversario degli Eccidi Nazifascisti, è avvenuta la consegna ufficiale all’Amministrazione Comunale dell’opera donata al Comune di Cavriglia dall’artista Renzo Brandi.
Renzo è un artista nato a Montevarchi ma che si è fatto conoscere soprattutto nell’area fiorentina. Brandi ama il cromatismo della materia e la sua forza e immerge lo spettatore in un realismo “lirico e intimista”.
L’opera donata al Comune di Cavriglia rievoca un episodio significativo degli eccidi: quello nel quale il parroco (ricordiamo che tre furono i parroci uccisi fra Castelnuovo, Meleto e Massa) si pone di fronte alle mitragliatrici Nazifasciste proteggendo la sua comunità.

blog comments powered by Disqus