5 aprile 1923: così nasce Il Popolo: la storia dell’organo ufficiale della Democrazia Cristiana

E’ nel 2003 che le pubblicazioni cesseranno definitivamente

Tiziana Nocentini
Tiziana Nocentini
Invia per email  |  Stampa  |   5 aprile 2018 6:51  |  Pubblicato in Cultura, eventi e spettacolo, Arezzo


Il 5 aprile 1923 nasce a Roma il quotidiano Il Popolo. E’ Giuseppe Donati il suo fondatore che si pone come obiettivo quello di far conoscere all’elettorato cattolico il disegno e la politica del fascismo. E’ il 9 ottobre del 1924 che Il Popolo diventerà organo del partito Popolare. Dal novembre del 1925 verrà sospesa la pubblicazione del quotidiano che riprenderanno nell’ottobre del 1943 ma solo clandestinamente; sono quattordici i numeri che usciranno in segreto. Con la liberazione di Roma diventa organo ufficiale della Democrazia Cristina uscendo dalla clandestinità che ne aveva caratterizzato l’ultimo anno.

E’ nel 2003 che le pubblicazioni cesseranno definitivamente

 Tiziana Nocentini 
Tiziana NocentiniTiziana Nocentini laurea in lettere e scienze politiche indirizzo relazioni internazionali, master in leadership e management nella pubblica amministrazione, dottore di ricerca in Teoria e tecnica della modernizzazione in età contemporanea. Collabora con riviste di storia ed e' autrice di numerosi volumi. Si occupa di ricerca e cultura.
Altre dall'autore »
blog comments powered by Disqus