Ruba zaino a disabile, appello al ladro: "Mi faccia riavere il telecomando del pacemaker, per me è vitale"

Ore di ansia per Giusy Albiani vittima di un furto in centro ad Arezzo, mentre si trovava nella zona di piazza San Jacopo con la sorella. Qualcuno le ha sottratto lo zaino agganciato alla sedia a rotelle con all'interno un prezioso strumento

Giusy Albiani esponente dell'Aism di Arezzo lanmcia l'appello al ladro che gli ha portato via lo zaino oggi in piazza San Jacopo

Aggiornamento delle 4:00: il dispositivo di Giusy albiani è stato ritrovato e consegnato ai carabinieri

Ritrovato il telecomando del pacemaker di Giusy Albiani

"Si tenga pure i soldi, anche se sono 400 euro, delle medicine non mi importante perché ne ho altre a casa, ma mi faccia ritrovare il mio telecomando del pacemaker". E' un appello disperato quello di Giusy Albiani, una delle esponenti di punta dell'Associaizone italiana sclerosi multipla di Arezzo, da tempo in sedia a rotelle proprio in seguitoa questa malattia e che questo pomeriggio, mentre si trovava in giro con la sorella nei negozi di piazza San Jacopo è stata presa di mira da un ladro. Il suo zaino contenente tutto, dalle chiavi dell'auto fino alle medicine che porta sempre con se, è stato rubato. Se ne è accorta quando all'interno del bar è andata a fare lo scontrino per pagare. Lo zaino, che era rimasto agganciato alla sedia a rotelle mentre la sorella la spingeva, non c'era più. Qualcuno glielo ha sottratto nell'arco di tempo che è andato dalle 18 alle 18,15 circa. Le due donne hanno rifatto il percorso a ritroso da un neogozio all'altro, ma non lo hanno ritrovato, così è subentrata la disperazione. All'interno dello zaino Giusy tiene sempre il telecomando del pacemaker.

"Faccio un appello accorato a chiunque lo trovi e al ladro stesso, se mai leggesse, queste parole, mi faccia riavere questo strumento, non può essere utile a nessun altro, io invece devo sempre portarlo con me perché mi avverte quando si spenge e quando si accende, credo che altrimenti dovrei fare un altro reimpianto."

Lo zaino è color cuoio e di marca Desigual, come riporta la scritta nella taschina frontale e nelle due bretelle.

"Ho subito avvertito la polizia e domani completerò la denuncia, così potremo visionare anche le telecamere presenti nei posti dove sono stata oggi pomeriggio."

La zona dove è successo

piazza-san-jacopo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

  • Coronavirus, 27 nuovi tamponi positivi nell'Aretino. In città due casi

  • Un 22enne stampa in 3D le valvole per le maschere Decathlon. E le dona agli ospedali

  • Emergenza Covid-19: un valido aiuto viene dai Commercialisti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento