E45, colpo di scena: nuovo incidente probatorio sul viadotto Puleto

Cinque persone sono indagate per omessa manutenzione

Un nuovo incidente probatorio per il viadotto Puleto. La decisione del gip di Arezzo è di quest'oggi: il giudice ha disposto l'integrazione al precedente accertamento in seguito alla mancata risposta a due quesiti posti dalla procura: quello sulla pricolosità della struttura prima del sequestro e quello sul ruolo degli indagati. Sono infatti cinque le persone accusate di omessa manutenzione, tutti dirigenti Anas. 

Il sequestro del viadotto avvenne proprio lo scorso anno. Era il 16 gennaio del 2019 quando fu chiuso. Solo 9 mesi dopo, il 2 ottobre, fu riaperto. 

L'incarico per il nuovo incidente probatorio è stato affidato all'ingegner Vincenzo Laudazi. Avrà tempo fino ad aprile per consegnare la propria relazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento