Venti indagati per il crollo di Genova. Le accuse: omicidio e disastro colposo

Venti indagati per la morte di 43 persone e il ferimento di altre 16 a seguito del crollo del Ponte Morandi di Genova dello scorso 14 agosto. Tra le vittime della tragedia ci sono anche due aretini: i giovani fidanzati Stella Boccia, che aveva 24...

ponte genova (4)

Venti indagati per la morte di 43 persone e il ferimento di altre 16 a seguito del crollo del Ponte Morandi di Genova dello scorso 14 agosto. Tra le vittime della tragedia ci sono anche due aretini: i giovani fidanzati Stella Boccia, che aveva 24 anni, e Carlos Jesus Erazo Truijllo, di 27.

La Procura della Repubblica di Genova ha iscritto nel registrato degli indagati, nell'ambito dell'inchiesta aperta subito dopo il dramma, i vertici delle società di Autostrade per l'Italia e della sua controllata Spea engineering (l’azienda di progettazione che fa parte sempre del gruppo Atlantia della famiglia Benetton), del ministero delle Infrastrutture, del Provveditorato alle opere pubbliche di Liguria, Piemonte e Val d’Aosta. Inoltre è indagata anche la società Autostrade per responsabilità amministrativa.

Le ipotesi di reato formulate sono disastro colposo, omicidio colposo stradale plurimo e omicidio colposo plurimo con l'aggravante della violazione della normativa anti-infortunistica.

Le indagini sul disastro sono portate avanti dalle fiamme gialle e coordinate dai pubblici ministeri Massimo Terrile e Walter Cotugno, dal procuratore aggiunto Paolo D'Ovidio e dal procuratore capo Francesco Cozzi.

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento