Attacco dei vandali allo stadio. A soqquadro la sede dell'Arezzo: gravi danni a segreteria e uffici di Pieroni e Testini

Forse i teppisti a caccia di denaro contante, che però non era più in sede

Vandali allo stadio. Stanotte qualcuno è penetrato all'interno della sede dell'Arezzo e ha distrutto sedie, scrivanie, armadi e computer. Gli uffici della segreteria, dei direttori Pieroni e Testini, sono stati danneggiati gravemente.

Fogli e documenti sparpagliati dappertutto, vetri rotti, porte forzate. Quando i dipendenti sono arrivati al lavoro, hanno trovato uno spettacolo scioccante: probabilmente sono state più persone a compiere quest'atto delinquenziale, che cade a pochi giorni di distanza dalla partita con il Novara che ha richiamato sugli spalti cinquemila spettatori.

Il sospetto è che i teppisti stessero cercando denaro fresco, immaginando che fosse custodito proprio all'interno della sede. Invece, sotto questo punto di vista, è stato un buco nell'acqua perché soldi non ce n'erano.

Dopo aver spaccato tutto quello che potevano dentro la sede amaranto, i delinquenti sono passati anche dal MedicAr, lo studio medico che si trova all'interno dell'atrio dello stadio, accanto alla sala stampa. 

L'Arezzo ha sporto denuncia ai carabinieri e adesso le forze dell'ordine dovranno verificare se le telecamere di sicurezza, presenti lungo il viale dello stadio, abbiano ripreso i malviventi. Le indagini comunque sono già cominciate.

Nei mesi scorsi altri atti del genere si erano verificati al centro sportivo Le Caselle: in quel caso, i raid avevano provocato danneggiamenti a pannelli elettrici, computer, spogliatoi e materiale da gioco.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

  • Cos'è la “La Via del Sole”: spettacolare camminata tra Anghiari e Sansepolcro

I più letti della settimana

  • Moto "ibrida e fantasma" correva sui tornanti dello Spino: sequestrata. Forestali: "Mai viste tante modifiche"

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Si tuffano per fare snorkeling: un 17enne e una 16enne rischiano di annegare per un attacco di panico

  • Ennesimo incidente. Scontro furgone moto, grave il giovane centauro

  • Auto ribaltata, feriti due ragazzi di venti anni. Uno più grave è alle Scotte

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento