Banchiere denunciato: concesso un mutuo con interessi superiori al limite anti usura

Operazione dei carabinieri, la vittima è un uomo residente a Castelfranco di Sopra. Deferito dai militari un libero professionista di origini francesi

La sua banca avrebbe applicato un tasso di interesse superiore a quello consentito dalle norme anti-usura e per questo è stato denunciato.

Il protagonista della vicenda è un libero professionista, di origine francese, legale rappresentante della filiale di una banca che si trova in provincia di Arezzo.

Sono stati i carabinieri di Castelfranco Piandiscò a deferire l'uomo all’autorità giudiziaria. L'istituto di credito avrebbe infatti concesso un prestito - sotto forma di mutuo - a un cittadino residente a Castelfranco di Sopra, applicando un tasso di interesse superiore al limite consentito dalla legge anti-usura.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

  • Cos'è la “La Via del Sole”: spettacolare camminata tra Anghiari e Sansepolcro

I più letti della settimana

  • Moto "ibrida e fantasma" correva sui tornanti dello Spino: sequestrata. Forestali: "Mai viste tante modifiche"

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Si tuffano per fare snorkeling: un 17enne e una 16enne rischiano di annegare per un attacco di panico

  • Ennesimo incidente. Scontro furgone moto, grave il giovane centauro

  • Auto ribaltata, feriti due ragazzi di venti anni. Uno più grave è alle Scotte

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento