Uomo in arresto cardiaco a Indicatore, salvato con il massaggiatore automatico

Il 118 è dovuto intervenire stamattina a Indicatore dove un uomo di 57 anni si trovava in arresto cardiaco. I primi a prestargli aiuto sono stati i soccorritori della Croce Bianca che lo hanno defibrillato più volte ma senza risultati...

118_ambulanza

Il 118 è dovuto intervenire stamattina a Indicatore dove un uomo di 57 anni si trovava in arresto cardiaco. I primi a prestargli aiuto sono stati i soccorritori della Croce Bianca che lo hanno defibrillato più volte ma senza risultati. L'infermiere dell'automedica allora gli ha applicato il Lucas, uno strumento per le compressioni toraciche. Il massaggiatore automatico, in grado di mantenere uno standard ottimale nella qualità della rianimazione cardiopolmonare, è stato fondamentale per far riprendere coscienza all'uomo. Il 57 enne è stato stato poi portato ad Arezzo in emodinamica e adesso si trova nel reparto di rianimazione al San Donato. Da sottolineare il lavoro dell'infermiere che ha gestito al meglio la situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento