Uomo in arresto cardiaco a Indicatore, salvato con il massaggiatore automatico

Il 118 è dovuto intervenire stamattina a Indicatore dove un uomo di 57 anni si trovava in arresto cardiaco. I primi a prestargli aiuto sono stati i soccorritori della Croce Bianca che lo hanno defibrillato più volte ma senza risultati...

118_ambulanza

Il 118 è dovuto intervenire stamattina a Indicatore dove un uomo di 57 anni si trovava in arresto cardiaco. I primi a prestargli aiuto sono stati i soccorritori della Croce Bianca che lo hanno defibrillato più volte ma senza risultati. L'infermiere dell'automedica allora gli ha applicato il Lucas, uno strumento per le compressioni toraciche. Il massaggiatore automatico, in grado di mantenere uno standard ottimale nella qualità della rianimazione cardiopolmonare, è stato fondamentale per far riprendere coscienza all'uomo. Il 57 enne è stato stato poi portato ad Arezzo in emodinamica e adesso si trova nel reparto di rianimazione al San Donato. Da sottolineare il lavoro dell'infermiere che ha gestito al meglio la situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento