Beve troppo, poi si schianta sul segnale stradale: l'auto impazzita finisce nell'aiuola

E' l'ultimo caso di una serie di episodi simili avvenuti nei giorni scorsi in Valtiberina. L'uomo, un 50enne della zona, è stato denunciato: aveva un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite previsto dalla legge

E' stato denunciato il 50enne della Valtiberina che, trovato positivo all'alcol test, aveva travolto un segnale stradale, perdendo il controllo della vettura e finendo la sua corsa nell'aiuola di una stazione di servizio. I carabinieri della compagnia di Sansepolcro hanno infatti rilevato come l'uomo avesse un tasso alcolemico nel sangue di 4 volte superiore al limite massimo di 0,5 grammi/litro imposto dalla legge per potersi mettere al volante.

Quattro auto distrutte e tre persone positive all'alcol test denunciate

L'episodio si è verificato negli scorsi giorni ed era stato preceduto da altri analoghi, verificatisi a cavallo del vecchio e del nuovo anno: come quello che ha riguardato un 25enne residente in Valtiberina, risultato positivo all'alcol test, che ha perso il controllo dell'auto finendo prima contro una vettura parcheggiata e poi cappotando su sé stesso. Oppure quello di un 49enne che, mentre viaggiava lungo la statale 73 “Senese Aretina”, ha sbattuto frontalmente contro lo spartitraffico metallico che separa le due corsie di marcia. Il veicolo ha riportato ingenti danni ed è stata anche danneggiata segnaletica stradale verticale. Anche in questo caso, il conducente è risultato positivo all’accertamento alcolimetrico con un valore tre volte superiore al limite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fa il pieno ma non riesce a pagare con la carta. Dice al benzinaio: "Stai sereno", poi scappa

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Da Arezzo al Grande Fratello: Jacopo Poponcini nella casa più spiata d’Italia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento