In treno con mezzo chilo di marijuana, 32enne arrestato: portava la droga da Roma all'Aretino

L'uomo è stato bloccato sabato scorso mentre si trovava su di un convoglio diretto a Firenze. I poliziotti lo hanno avvicinato e dopo i primi accertamenti lo hanno perquisito: sotto ai vestiti hanno scopertola droga.

E' stato sorpreso all'interno di un treno che da Roma lo avrebbe portato in Toscana. Con sé aveva un bagaglio compromettente: circa mezzo chilo di marjuana che sarebbe poi stata immessa, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, sul mercato di Montevarchi e di Firenze. Per questo un nigeriano 32enne è stato arrestato dalla squadra mobile di Firenze. 

L'uomo è stato bloccato sabato scorso mentre si trovava su di un convoglio diretto a Firenze. I poliziotti lo hanno avvicinato e dopo i primi accertamenti lo hanno perquisito: sotto ai vestiti hanno scoperto che nascondeva mezzo chilo di marijuana. Sono scattate così le manette ai polsi del 32enne accusato di detenzione di droga ai fini di spaccio.

La droga era stata acquistata a Roma ed era destinata anche al valdarno aretino dove spesso, nell'arco della settimana, il nigeriano si recava per cercare nuovi clienti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

  • Si sposano e il marito si ammala: lei sperpera e poi lo lascia. Denunciata

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento