In treno con mezzo chilo di marijuana, 32enne arrestato: portava la droga da Roma all'Aretino

L'uomo è stato bloccato sabato scorso mentre si trovava su di un convoglio diretto a Firenze. I poliziotti lo hanno avvicinato e dopo i primi accertamenti lo hanno perquisito: sotto ai vestiti hanno scopertola droga.

E' stato sorpreso all'interno di un treno che da Roma lo avrebbe portato in Toscana. Con sé aveva un bagaglio compromettente: circa mezzo chilo di marjuana che sarebbe poi stata immessa, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, sul mercato di Montevarchi e di Firenze. Per questo un nigeriano 32enne è stato arrestato dalla squadra mobile di Firenze. 

L'uomo è stato bloccato sabato scorso mentre si trovava su di un convoglio diretto a Firenze. I poliziotti lo hanno avvicinato e dopo i primi accertamenti lo hanno perquisito: sotto ai vestiti hanno scoperto che nascondeva mezzo chilo di marijuana. Sono scattate così le manette ai polsi del 32enne accusato di detenzione di droga ai fini di spaccio.

La droga era stata acquistata a Roma ed era destinata anche al valdarno aretino dove spesso, nell'arco della settimana, il nigeriano si recava per cercare nuovi clienti. 

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • Lo zenzero fa bene, ma non sempre: quando e perché non va consumato

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Va a sbattere contro un muro: soccorso con Pegaso

  • Schianto all'alba in Valdichiana. Due feriti, uno è in gravi condizioni

  • Lucia Tanti alla carica: "Boschi che parla di consulenze? Credibile come Dracula all'Avis"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento