Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Arezzo di nuovo sott'acqua: strade e sottopassi allagati. Allerta meteo fino a domani sera

Ecco le immagini dei danni causati da pochi minuti di pioggia nel pomeriggio di oggi

 

Quando la pioggia  ha iniziato a cadere di nuovo, forte, con violenza, le paure di tanti aretini hanno iniziato a materializzarsi. Il ricordo di qualche settimana fa, quando alcune zone della città e alcue frazioni sono state alluvionate, è ancora vivo. E fa male. 

La città di Arezzo dopo pochi minuti di acquazzone ha iniziato a ripiombare nell'incubo: strade allagate, sottopassi chiusi, scantinati pieni di acqua e fango. 

Le situazioni più critiche si sono verificate in via Capponi (tra Saione via Romana), nel vicino sottopasso, nei sottopassi di Pratacci, di via Fratelli Lebole (dove un'auto è rimasta bloccata) e di Tortaia. Muri di pioggia si sono abbattuti in via Buonconte da Montefeltro e in Pescaiola. Acqua alta anche in via Giotto, dove i passanti hanno invocato nuovamente l'eroe del tombino. Preoccupazione anche a San Zeno, dove di nuovo nella zona industriale le strade si sono trasformate in un lago. 

Pochi minuti, tanta acqua tutta insieme e i problemi di sempre. 

La signora di via Capponi che ha condiviso il video su una pagina pubblica su Facebook appariva disperata: "E' successo di nuovo - ha continuato a gridare - e guardate il sottopasso: ma vi sembra normale". L'acqua era arrivata a coprire quasi per intero l'ingresso del passaggio. 

Dopo un'ora dall'acquazzone i vigili del fuoco avevano circa 70 richieste di intervento. Le prime sono arrivate dal Valdarno - dove sono accorsi i pompieri di Montevarchi - poi man mano che la perturbazione si è spostata hanno iniziato ad arrivare chiamate sempre più numerose da Arezzo. Meno danni invece sarebbero stati registrati in Valdichiana.

Stando alle previsioni dopo un lieve miglioramento atteso per qusta notte, domani una nuova perturbazione interesserà tutta la regione -  ad eccezione della costa grossetana e l'arcipelago - e dalle 9 di venerdì fino alle 21 della stessa giornata, potranno verificarsi rovesci e temporali sparsi localmente intensi, in particolare nel pomeriggio sulle zone interne. Possibilità di forti colpi di vento e grandinate.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento