"Strada dissestata, troppi mezzi pesanti e alta velocità", la protesta de Le Ville di Monterchi

"Quando piove questa strada diventa un fiume", "non si dorme più, è un terremoto continuo". I cartelli che i residenti delle Ville di Monterchi hanno mostrato nel pomeriggio di ieri parlavano chiaro: la statale 73. L'asfalto sconnesso, il...

protesta le ville

"Quando piove questa strada diventa un fiume", "non si dorme più, è un terremoto continuo". I cartelli che i residenti delle Ville di Monterchi hanno mostrato nel pomeriggio di ieri parlavano chiaro: la statale 73.

L'asfalto sconnesso, il traffico di mezzi pesanti, l'alta velocità: "In certi momenti della giornata - hanno raccontato i residenti - la situazione è al limite". E così ieri mattina i residenti hanno dato il via ad una colorita protesta proprio lungo la strada, con cartelli e messaggi rivolti all'Anas, affinché si prenda maggiore cura del tratto che attraversa l'abitato, ma anche alle istituzioni e alle autorità locali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si è spento nella notte il piccolo Thomas Gorini di Stia

  • Cronaca

    Riaprono le scuole, mezzi antighiaccio sulle strade. Codice giallo fino a mezzanotte

  • Cronaca

    Un po' di neve ad Arezzo, di più in provincia: fino a 30 centimetri sui valichi. Traffico ok

  • Calcio

    Campo pesante ma senza neve. Arezzo-Pisa si gioca regolarmente

I più letti della settimana

  • Le scuole del comune di Arezzo restano chiuse per l'allerta neve

  • "Correte il cuore del babbo non batte più". Ventenne salva la vita al padre

  • I meteorologi: "Alte possibilità di neve ad Arezzo", la mappa con i centimetri attesi. Il Comune: "Siamo pronti"

  • Nuova allerta meteo: codice giallo per neve e ghiaccio nell'Aretino

  • Allerta neve: l'elenco delle scuole chiuse in provincia. Treni e raccolta rifiuti: possibili disservizi

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento