Sorpreso mentre vende droga, in casa aveva il "libro mastro dello spaccio". Arrestato 25enne

I poliziotti della Squadra Volanti hanno sequestrato 20 grammi di marijuana e trovato un manoscritto con nomi e cifre: era una sorta di “libro mastro” sul quale il pusher annotava le riscossioni

Foto d'archivio

E' stato colto in flagrante mentre vendeva stupefacenti. Un 25enne nigeriano è stato arrestato dalla Polizia. La vicenda risale alla tarda mattinata dello scorso venerdì. Gli agenti della sezione Volanti, impegnati nel controllo del territorio, durante una perlustrazione in via Orciolaia hanno notato la cessione di stupefacente tra il ragazzo e un residente della zona. 

Il pusher, identificato successivamente come I.E. , titolare di un permesso di soggiorno per richiedenti asilo politico scaduto, nascondeva una grossa dose di marijuana in bocca, ed è stato sorpreso proprio al momento della vendita ad un 40enne residente ad Arezzo stava pagando 15 euro. 
Alla vista della pattuglia, il 25enne ha tentato di darsi alla fuga in sella ad una bicicletta, ma è stato inseguito a piedi e bloccato da un giovane agente.

E' scattata così una perquisizione personale: l'uomo è stato trovato in possesso di una considerevole somma in banconote di piccolo taglio e di un telefono cellulare utilizzato per fissare gli appuntamenti con i suoi clienti. Elementi questi che hanno indotto i poliziotti a procedere anche ad una perquisizione nell’abitazione.

Una volta individuata la casa dove il 25enne viveva, i poliziotti della Squadra Volanti hanno trovato nella stanza da letto altri 20 grammi di marijuana, nonché 6 dosi di eroina già confezionata per lo spaccio e un foglio manoscritto con nomi e cifre che rappresentava una sorta di “libro mastro” sul quale il pusher annotava le riscossioni dell’attività illecita. 

Considerando anche i numerosi precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, il giovane è stato tratto in arresto e processato per direttissima nella mattinata di sabato 7 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento