Spaccio di droga al Pionta, i carabinieri arrestano un uomo con hashish ed eroina

I carabinieri hanno arrestato un uomo che stava spacciando droga all'ingresso del parco del Pionta, in viale Cittadini ad Arezzo. Si tratta di un italiano di ventinove anni, residente a Foiano della Chiana e già noto alle forze dell'ordine per...

Carabinieri-2

I carabinieri hanno arrestato un uomo che stava spacciando droga all'ingresso del parco del Pionta, in viale Cittadini ad Arezzo. Si tratta di un italiano di ventinove anni, residente a Foiano della Chiana e già noto alle forze dell'ordine per reati legati agli stupefacenti.

Ieri pomeriggio i militari, nel corso di un servizio di pattugliamento finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio, hanno notato l’uomo che, dall’interno di un’autovettura, tentava di disfarsi di un marsupio. All'interno è stato poi ritrovato un panetto di 40 grammi di hashish. Immediatamente sottoposto a controllo e perquisizione, il 29enne è risultato in possesso anche di eroina, pronta per lo spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato è in custodia presso le camere di sicurezza del comando provinciale di Arezzo, in attesa del rito direttissimo di stamattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento