"Siringhe e sangue nel portico, non ne possiamo più." Lo sfogo da via del Trionfo

Siringhe appena usate abbondonate, tracce di sangue sul pavimento, urina. Così si presenta il portico di via del Trionfo, un altro angolo di Arezzo dove ci sono ben chiari i segni dello spaccio e del consumo di droghe, con siringhe e laccio...

siringa-sottoscala-viatrionfo

Siringhe appena usate abbondonate, tracce di sangue sul pavimento, urina. Così si presenta il portico di via del Trionfo, un altro angolo di Arezzo dove ci sono ben chiari i segni dello spaccio e del consumo di droghe, con siringhe e laccio emostatico in questo caso. Ce lo racconta Katia, una mamma esasperata che affida ai social network il suo sfogo e chiede alla stampa di dare risalto a questa situazione. Katia posta 3 fotografie emblematiche dello stato di degrado della zona e che parlano da sole.

"Vorrei farvi vedere la situazione che ormai va avanti da ben più di 4 anni sotto il portico di casa mia in via del Trionfo. È una vera vergogna che tutto questo accada e continui l'indifferenza da parte delle autorità competenti, non possiamo permettere che i nostri bambini assistano a queste oscenità, forse meglio compromettersi con questa gente e fare da soli piuttosto che aspettare chi non viene."

L'appello ha avuto una forte condivisione tra le persone che abitano nella zona "abito anche io a Saione capiscono benissimo cosa significa" aggiunge un amico, "Saione è il quartiere degli zombie" commenta un altro.

Katia continua a raccontare e continua ad avere paura ogni volta che rientra a casa la sera con la figlia piccola:

"Non possiamo più accettare che accadano queste cose sotto i nostri occhi, ogni giorno si ripresenta questa situazione, troviamo le siringhe anche negli armadietti dei contatori, infilzate nei tombini e il problema non riguarda solo extracomunitari."

"Dovremmo organizzare una manifestazione tutti insieme" commenta infine un uomo che abita nello stesso quartiere. La popolazione di fatto chiede più controlli, arresti e certezza della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento