"Salvini e Gamurrini m...e". La scritta infamante nel cartello pubblicitario

Il leader della Lega e il vice sindaco di Arezzo accomunati in una deplorevole scritta rinvenuta in un cartello pubblicitario aretino

La scritta diffamatoria per il vicesindaco e per il leader della Lega

La scritta è tracciata con il rosso in un vecchio cartello pubblicitario. Accomuna nell'offesa, il leader della Lega Matteo Salvini e il vicesindaco di Arezzo Gianfrancesco Gamurrini che sono i bersagli scelti, per chissà quale motivo, dal vandalo di turno. La frase recita "Salvini e Gamurrini m...e".

A rendere nota l'azione diffamatoria è stato lo stesso vicesindaco che l'ha postata sulla sua pagina Facebook commentando cosi:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo è l'esempio di una solida ed esaustiva argomentazione di chi non la pensa come te. E il bello lo sapete qual'è? Che non lo farò cancellare così per ricordare a tutti la loro stupidità. Che il buon Dio vi aiuti fratelli miei. Io l'odio lo lascio agli altri."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento