Ruba portacandele in chiesa e scappa. Notato dai passanti, arrestato

Movimentato episodio ieri mattina a Sansepolcro

Ha rubato all'interno di una chiesa. Bottino: un candeliere e la cassetta delle offerte. Poi si è dato alla fuga. Ma alcuni testimoni lo hanno trovato e il ladro ha deciso di abbandonare la refurtiva e scappare cercando di far perdere le proprie tracce. Ma i carabinieri lo hanno fermato e arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il maldestro colpo si è consumato ieri mattina a Sansepolcro, nella chiesa del Buon Gesù. Protagonista della vicenda è un 40nne di origini magrebine che è stato notato da alcuni passante nei pressi della stazione. L'uomo infatti aveva con sé l'ingombrante portacandele che ha incuriosito chi lo ha visto e ha chiamato i carabinieri. Nel frattempo l'uomo ha tentato di liberarsi della rifurtiva, abbandonandola nei pèressi dei binari. 
Per lui sono scattate le manette ed è stato processato quest'oggi per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • Coronavirus, Ghinelli: "Oggi era atteso il picco dei contagi, invece siamo a zero". Stop ai droni per i controlli

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • "In trincea contro il Covid-19: colpisce e uccide lasciando soli i pazienti". La storia di Sara, infermiera aretina a Bologna

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento