Rompe le vetrate di casa e i genitori chiamano i carabinieri: "E' drogato, correte". Arresto a Capolona

In casa sono stati ritrovati 150 grammi di marijuana suddivisi in dosi, il materiale per il taglio, il peso e il confezionamento, oltre ad alcune centinaia di euro ritenuti provento dell’attività di spaccio

Nello scorso fine settimana i carabinieri della stazione di Subbiano hanno arrestato un residente di Capolona con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il blitz nell'abitazione è scattato per una richiesta di aiuto da parte dei genitori: avevano segnalato che il proprio figlio era particolarmente su di giri e stava facendo danni in casa, rompendo vetrate e soprammobili

Stando al racconto del babbo e della mamma fatto ai carabinieri, il figlio avrebbe assunto droga, in particolare fumando marijuana nella sua camera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno bloccato l'uomo ed effettuato una perquisizione domiciliare: sono stati ritrovati 150 grammi di marijuana suddivisi in dosi, il materiale per il taglio, il peso e il confezionamento, oltre ad alcune centinaia di euro ritenuti provento dell’attività di spaccio. Il figlio è stato così arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto nelle camere di sicurezza del comando provinciale dei carabinieri di Arezzo in attesa di rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Spunta una "spada nella roccia" in provincia di Arezzo

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • Esami di guida, ipotesi rivoluzione: candidato solo in auto senza esaminatore né istruttore. Protestano le autoscuole

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento