La Tecnicart si rimette in moto: impianto dissequestrato. Forestali: "Criticità ambientali risolte"

Durante il periodo di sequestro"l’impianto sta ultimando il proprio adeguamento per la gestione dei reflui industriali e il fossato campestre interessato dagli svernamenti illeciti bonificato"

Questa mattina i carabinieri forestali di Sansepolcro, con il supporto operativo dei colleghi della sezione di polizia giudiziaria carabinieri della procura di Arezzo, hanno notificato al titolare di una nota industria anghiarese, la Tecnicart specializzata nella produzione di imballaggi, il provvedimento di dissequestro dell’impianto con contestuale avviso di conclusione delle indagini preliminari.

Secondo quanto specificato dai forestali aretini,"l’attività, originatasi nel febbraio scorso, portò alla chiusura dell’intera azienda per smaltimento illecito di rifiuti liquidi derivanti dal ciclo produttivo mediante dispersione sul terreno e sulle acque superficiale, deposito incontrollato di rifiuti speciali, emissioni odorigene moleste derivanti dalla fermentazione dei rifiuti liquidi dispersi".

forestali-azienda-imballaggi-sansepolcro1-2

Durante il periodo di sequestro, sempre stando agli accertamenti svolti dai militari aretini e biturgensi, le principali criticità rilevate sono state positivamente risolte ed in particolare "l’impianto sta ultimando il proprio adeguamento per la gestione dei reflui industriali, i rifiuti abbandonati  sono stati correttamente smaltiti e il fossato campestre interessato dagli svernamenti illeciti completamente bonificato".

Un'operazione importante e consistente che ha consentito all'azienda di rimettersi al lavoro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

forestali-azienda-imballaggi-sansepolcro3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • Coronavirus, Ghinelli: "Oggi era atteso il picco dei contagi, invece siamo a zero". Stop ai droni per i controlli

  • "Ho vinto il Coronavirus: resistete e non sottovalutatelo". La storia di Dario, aretino 38enne curato ad Abu Dhabi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento