Rapina il cellulare alla ex per vedere le chat, poi la trascina sull'asfalto col Suv

Prognosi di 7 giorni per una donna 44enne. Denunciato dai carabinieri un 53enne aretino

E' stato denunciato per rapina un 53enne di Arezzo che, in un raptus di gelosia, si è impossessato del cellulare di una donna di 44 anni, anche lei residente ad Arezzo, con cui aveva avuto una relazione. La 44enne, nel tantativo di riprendersi il maltolto, è stata trascinata in strada dalla macchina dell'uomo per alcuni metri.

Il rocambolesco episodio si è verificato ieri mattina ad Arezzo, il 53enne è stato individuato poco più tardi, mentre la vittima è dovuta ricorrere alle cure mediche, rimediando una prognosi di sette giorni per le abrasioni.

La ricostruzione dell'episodio

I carabinieri hanno ricostruito l'accaduto dopo il racconto della 44enne. La donna si è infatti vista rubare lo smartphone dall'ex findanzato. Lui avrebbe voluto controllare le interazioni facebook e le chat private su Messenger e Whatsapp. La 44enne ha cercato di tornare in possesso del suo telefono, ma nel tentativo di raggiungere l'ex che era in macchina, un Suv, è rimasta ferita. La donna si sarebbe infatti aggrappata allo specchietto laterale della vettura, nel tentativo di fermare il 53enne che aveva intenzione di allontanarsi con il cellulare rubato. Ma non c'è riuscita. L'uomo, ingranata la marcia, sarebbe partito, trascinando sull'asfalto la 44enne per alcuni metri prima di fermarsi e allontanarsi di nuovo. La donna è dovuta ricorrere alle cure mediche: al pronto soccorso dell'ospedale San Donato di Arezzo la prognosi è stata di sette giorni, a seguito delle abrasioni e ammaccature riportate.

Lo smartphone trovato a casa dell'attuale fidanzata

I militari, avvertiti dell'accaduto, si sono messi sulle tracce del 53enne, che è stato trovato poco più tardi, mentre era al lavoro. Nonostante le richieste dei militari, l'uomo soltanto nel pomeriggio ha fornito loro le indicazioni per ritrovare il cellulare portato via con la forza alla ex. Lo smartphone si trovava nell'abitazione dell'attuale fidanzata. I carabinieri hanno così proceduto al recupero e alla restituzione del bene alla legittima proprietaria. Hanno inoltre denunciato a piede libero il 53enne per rapina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Truffati dalle banche: rimborsi automatici per nove risparmiatori su dieci

  • Attualità

    Codice giallo per temporali in tutta la Toscana

  • Cultura

    "L'Archivio Vasari torni ad essere pubblico". Dalla Fraternita l'appello: "Vorremmo esporre qui le carte"

  • Calcio

    Il 25 aprile 2004 la promozione in serie B. E il sogno, non ancora realizzato, della serie A

I più letti della settimana

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Schianto all'alba a Pinarella, muore 29enne aretina. Arrestato il guidatore dell'altra auto: era ubriaco

  • Tragedia a Pinarella, Giovanna sbalzata dall'auto e morta sul colpo. L'amica in rianimazione

  • Si taglia le vene in piazza: salvata dalla Polizia postale

  • Precipita da un terrazzamento mentre guida il trattore e muore, dramma nelle campagne aretine

  • Tragedia di Pinarella, Arezzo scossa dalla scomparsa di Giovanna. "In Romagna per prendere un cane"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento