Rapina in banca a Castiglion Fiorentino: bottino contenuto. In fuga bandito con cappellino e occhiali

Aveva un cappellino da baseball ben calato sulla fronte e un paio di occhiali che lo rendevano irriconoscibile. Così, intorno alle 9,30, è entrato in banca, quasi fosse un cliente qualsiasi. Invece in tasca aveva un punteruolo e, varcata la soglia...

mps-castiglio-fiorentino

Aveva un cappellino da baseball ben calato sulla fronte e un paio di occhiali che lo rendevano irriconoscibile. Così, intorno alle 9,30, è entrato in banca, quasi fosse un cliente qualsiasi. Invece in tasca aveva un punteruolo e, varcata la soglia, l'ha estratto, tenendo tutte le persone all'interno della filiale sotto sequestro per qualche secondo. Si è fatto consegnare qualche migliaio di euro, poi la fuga dopo nemmeno un minuto.

E' stata rapidissima la rapina messa a segno stamani nell'agenzia del Monte dei Paschi di Siena del centro storico di Castiglion Fiorentino, situata al civico 27 di Corso Italia. Il centro era piuttosto frequentato e il bandito, scappando, è riuscito a confondersi tra le altre persone, fino a raggiungere, probabilmente, un'auto con cui si è dato alla fuga.

Dentro alla banca c'erano 7 dipendenti al momento dell'incursione predatoria, oltre a due clienti. Momenti di alta tensione quando la rapina si è consumata, ma nessuno è rimasto ferito: il rapinatore ha intimato a uno degli addetti allo sportello di consegnargli alcune mazzette di banconote che aveva a disposizione, il malvivente le ha prese ed è scappato. L'esatto ammontare della refurtiva è ancora al vaglio dei carabinieri della stazione di Castiglion Fiorentino che stanno coordinando le indagini.

Dettagli utili al riconoscimento del rapinatore potrebbero arrivare dalle telecamere.

I carabinieri sono supportati dagli agenti della polizia municipale di Castiglion Fiorentino.

I precedenti

La rapina di questa mattina si aggiunge alle altre recenti nell’Aretino, come quella dello scorso 10 luglio a Pieve al Toppo all’interno di una agenzia assicurativa. A maggio si registrò il caso dell’assalto a un laboratorio orafo in zona Giotto ad Arezzo.

Immagine tratta da Google Maps

@MattiaCialini

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Capolona

    Lanciatore seriale di spazzatura dall'auto in corsa: acciuffato e multato

  • Cronaca

    "Nessun marchio infamante contro chi ha sparato". L'arcivescovo Fontana sul caso Pacini: "No a strumentalizzazioni politiche"

  • Attualità

    Lancio dell'immondizia dall'auto in corsa e abbandoni: centinaia di segnalazioni con la nuova app Arezzo Clean

  • Attualità

    Una nuova casa per San Donato: al via il restauro della cappella interna alla Pieve

I più letti della settimana

  • Schianto sulla regionale 69 vicino Indicatore: grave un 33enne ferito al volto

  • "Così i soldi sporchi diventavano oro", quattro aretini arrestati per riciclaggio. Blitz a Castiglion Fibocchi

  • Trattamento laser mininvasivo. Il neurochirurgo aretino DiMeco e una nuova terapia contro il tumore

  • Ambulanza trasporta intossicata e fa un incidente. Finiscono all'ospedale in 4, compresi i soccorritori

  • "Ho investito 15mila euro in un allevamento di Arezzo, poi il nulla". Il racconto a Striscia la Notizia

  • "Ladri in casa mentre eravamo a cena, adesso abbiamo paura"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento