Ragazzo di 19 anni entra in un garage per rubare una bici. Scoperto dai padroni di casa e arrestato

L'episodio è avvenuto a Bibbiena, lunedì. Il giovane è stato fermato dai carabinieri: dopo aver passato una notte in camera di sicurezza, ieri è comparso in tribunale ad Arezzo dove ha patteggiato un anno e mezzo

Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato in Casentino perché sorpreso mentre tentava di rubare una bicicletta. L'episodio è successo nella mattina di lunedì 26 agosto. Il giovane si era introdotto all'interno di una rimessa di una abitazione a Bibbiena con l'intento di prendersi una bicicletta - non diparticolare valore - che era appesa al muro. Ma è stato scoperto dai proprietari, che hanno notato l'intruso nel garage e hanno chiamato i militari dell'Arma. Il giovane non ha precedenti penali, ma il suo gesto potrebbe essere stato dettato dalla necessità di acquisto di una dose di droga. Dopo una notte passata nella camera di sicurezza, è comparso davanti al giudice: ha patteggiato un anno e mezzo di reclusione. La pena è stata sospesa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Batterio killer New Delhi in Toscana: arrivano i test rapidi. E Mugnai scrive al ministro della Salute

  • "Siamo increduli e addolorati, Federico conosce solo il lavoro". Così gli amici di Ferrini, accusato di omicidio

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento