Si perde nel bosco e manda le coordinate con whatsapp al 115: recuperato dai Vigili del fuoco

Il ragazzo, un 26enne fiorentino, doveva arrivare a Pontenano quando con il calar del sole ha perso il sentiero

Un lieto fine per una storia che poteva avere conseguenze negative. Un 26enne di Firenze si è perso nei boschi nei pressi di Pontenano, nel comune di Talla in Casentino. Il ragazzo stava raggiungendo la località casentinese su un sentiero del Cai (Club alpino italiano), quando con il calar del sole ha perso la via e si è smarrito nel bosco.

Ha composto immediatamente il 115 e si è messo in contatto con l'operatore della sala operativa dei Vigili del fuoco che è rimasto in costante contatto telefonico con lui. Il ragazzo ha inviato tramite whastapp le coordinate in cui si trovava e con il soccorso alpino ha dato il via libera alle ricerche.

Dopo un'ora e mezzo la squadra della sezione di Bibbiena ha ritrovato il 26enne grazie alla collaborazione fruttuosa nel sistema di soccorso aretino sempre molto efficiente.

Il ragazzo è stato portato a Pontenano, dove sosterà in tenda questa notte. I residenti del paese lo hanno accolto nel migliore dei modi. Domani proseguirà il suo cammino verso il senese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sala operativa dei vigili del fuoco di Arezzo si è coordinata con il 118 e il SAST per coinvolgere tutte le risorse disponibili per interventi come questo che richiedono tempestività ed efficace coordinamento e efficienza del sistema dei soccorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Covid-19: sette nuovi casi nell'Aretino di cui tre in città. Il bollettino della Asl

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento