Pestato da un giovane automobilista: "Gli avevo detto di andar piano"

Rimprovera un automobilista per l'eccessiva velocità e viene pestato. Questo il racconto di Marco Marsili su facebook che spiega la disavventura avuta nella serata di lunedì, a Sansepolcro, sotto il ponte della E45. "Durante la mia solita...

marisili-Marco

Rimprovera un automobilista per l'eccessiva velocità e viene pestato. Questo il racconto di Marco Marsili su facebook che spiega la disavventura avuta nella serata di lunedì, a Sansepolcro, sotto il ponte della E45. "Durante la mia solita passeggiata al Tevere con i cani - scrive - ho avuto la sfortuna di incontrare un violento e pericoloso giovane di circa 30 anni a bordo di una Fiat Panda vecchio modello bianca, il quale, dopo essere stato da me invitato con educazione a ridurre la velocità per evitare di investire i cani, mi ha colpito in fronte con lo sportello e, non soddisfatto, mi ha sferrato un forte pugno in faccia".

Il 58enne imprenditore era a spasso, come poi denunciato ai carabinieri, con i suoi 5 amici a quattro zampe. A farlo innervosire il fatto che l'auto fosse sfrecciata proprio a poca distanza dagli animali. Marsili avrebbe quindi urlato e si sarebbe sbracciato, per rimproverare il conducente della Panda che, fermatosi pochi metri più avanti, avrebbe poi innestato la retro per chiudere violenentemente la querelle. Prima la sportellata vicino alla tempia, poi il pugno all'occhio destro. L'assalitore sarebbe già stato individuato dai carabinieri della tenenza di Sansepolcro: si tratterebbe di un 30enne biturgense.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

  • Ciclista travolto da un'auto. La conducente: "Non l'ho visto", scatta la denuncia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento