Pensionato acquista motore online ma è una truffa: tre persone denunciate

I tre avevano tratto in inganno un pensionato residente a Cavriglia, tramite un sito internet poi rivelatosi fasullo. Sul sito venivano messi in vendita pezzi di ricambio di auto. Il valdarnese, alla ricerca di un motore usato per la sua auto, aveva pagato ben 900 euro. 

Aveva acquistato un motore su un sito internet. Aveva speso 900 euro, ma il motore non è mai arrivato a destinazione. Così si è rivolto alle forze dell'ordine. I Carabinieri della Stazione di Cavriglia hanno dato il via alle indagini e al termine hanno deferito in stato di libertà tre persone, due italiani (tra cui una donna) e un algerino, tutti residenti in provincia di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre avevano tratto in inganno un pensionato residente a Cavriglia, tramite un sito internet poi rivelatosi fasullo. Sul sito venivano messi in vendita pezzi di ricambio di auto. Il valdarnese, alla ricerca di un motore usato per la sua auto, aveva pagato ben 900 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Morto durante un giro in moto: l'amico Gamurrini ha tentato di salvarlo. Agnelli: "Sconvolti"

  • Spunta una "spada nella roccia" in provincia di Arezzo

  • Esami di guida, ipotesi rivoluzione: candidato solo in auto senza esaminatore né istruttore. Protestano le autoscuole

  • "Non ci credo, il giorno più brutto della mia vita. Addio Tom"

  • "Così precipitò l'incubo dei cieli", ritrovato in Casentino l'aereo dell'asso della Luftwaffe

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento