Overdose di eroina in via XXV Aprile: 40enne salvato dal 118

Ancora un'overdose. Ancora una vita che rischiava di essere stroncata dalla droga. E' accaduto all'interno del cortile dell'istituto Fossombroni, in via XXV Aprile. Alle 16 del pomeriggio il personale del 118 di Arezzo è stato allertato. "C'è un...

siringa_santagostino

Ancora un'overdose. Ancora una vita che rischiava di essere stroncata dalla droga.

E' accaduto all'interno del cortile dell'istituto Fossombroni, in via XXV Aprile. Alle 16 del pomeriggio il personale del 118 di Arezzo è stato allertato.

"C'è un uomo a terra, non si muove".

I sanitari sono giunti sul posto e lo hanno individuato in pochissimi minuti. Di fianco ancora la siringa con i residui dell'ultima dose di eroina. E' stato grazie all'intervento del personale 118 che l'uomo, un 40enne valdarnese, è stato salvato.

Dopo aver ricevuto le cure del caso, se ne è andato via senza ricorrere al pronto soccorso. Sul posto è intervenuta anche la polizia per gli accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soltanto ad inizio settimana un altro quarantenne è stato trovato cadavere nei pressi di via Laschi, all'interno del Colle del Pionta. A stroncarlo anche in questo caso è stata la droga. Si è trattata della quinta morte da inizio anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento