Operaio tiene in casa un fucile, ma il porto d'armi è scaduto: denunciato

E' successo a Castelfranco Piandiscò

I carabinieri della stazione di Castelfranco Piandiscò hanno proceduto a deferire in stato di libertà un operaio italiano in possesso di un’arma da fuoco, un fucile da caccia, regolarmente denunciato, ma per il quale era da tempo scaduto il porto d’armi senza mai essere stato rinnovato. L’uomo aveva inoltre cambiato la residenza, senza rinnovare la denuncia dell’arma presso la nuova abitazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Mortale sulla 71, la tragedia per un'invasione di corsia. Non c'è omicidio stradale

  • Cronaca

    L'operaio rubava oro alla Giordini. La titolare: "Che amarezza"

  • Incidenti stradali

    Incidente sul raccordo autostradale: task force di soccorsi. Quattro feriti nello schianto

  • Politica

    Centro unico di cottura, il comitato bocciato a metà. Tanti: "Inizia la rivoluzione tranquilla"

I più letti della settimana

  • Schianto sulla Sr71, geometra 50enne perde la vita

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Travolta in strada nella notte: muore a 24 anni

  • Incidente sul raccordo autostradale: task force di soccorsi. Quattro feriti nello schianto

  • Tragedia a Renzino, Andreea Bianca travolta lungo il ciglio della strada: ad Arezzo da un anno, forse usciva da un locale

  • Tragedia a Subbiano, muore il geometra Ferrini: ancora uno schianto sulla Sr 71

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento