Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Trovata morta in camera da letto: è omicidio

L'allarme alle 18,30. La vittima è una sessantenne brasiliana, la polizia indaga sul mondo della prostituzione

 

Omicidio, con ogni probabilità. Una donna è stata trovata morta oggi, nel tardo pomeriggio, ad Arezzo. Una 60enne brasiliana, ma residente da anni in Italia,  era senza vita all'interno dell’abitazione dove viveva in affitto in via della Robbia, zona Esselunga, davanti alla farmacia di Santa Maria delle Grazie.

Da alcune indiscrezioni trapelate sembrerebbe trattarsi di un omicidio.

L'allarme è partito alle 18,30. È stata la vicina di casa a dare l’allarme a vigili del fuoco e polizia, temendo il peggio. La sessantenne, inquilina del civico 39, non le rispondeva più. E così i vigili del fuoco, accorsi sul posto, hanno forzato l’ingresso. Una volta dentro, assieme ai poliziotti della squadra Mobile guidata da Francesco Morselli, hanno notato il cadavere, in camera da letto. Il medico del 118 ha poi constatato il decesso.

Sul posto è intervenuta la polizia scientifica che ha eseguito gli accertamenti del caso, per ricostruire la scena del delitto. Presente anche il magistrato della procura aretina Chiara Pistolesi. Si indaga sul mondo della prostituzione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento