Emergenza Covid-19: 17 nuovi casi nel territorio aretino. Il report giornaliero

Il report è quello diramato dall'azienda sanitaria Toscana sud est che presenta il resoconto dopo l'arrivo dei risultati degli ultimi tamponi eseguiti

Sono in tutto 17 i casi di nuove infezioni da Covid-19 accertate dalla Asl Toscana sud est e riguardanti il territorio provincia di Arezzo. A darne notizia è l'azienda sanitaria stessa attraverso il report quotidiano diramato agli organi di stampa. Le persone risultate positive ai tamponi sono 6 aretini, due casentinesi, due residenti della Vatiberina e sette valdarnesi. Per tre pazienti si è reso necessario il ricorvero ospedaliero presso il reparto di malattie infettive del San Donato. 

Nello specifico i casi riscontrati hanno riguardato: due donne di 39 anni, una di 53, una 74enne, una di 47 e un 17enne di Arezzo città; una 36enne e una 76enne del Casentino; una 60enne e un 83enne della Valtiberina; una 60enne, un61enne, una 64enne, una 83enne, una 91enne, un 71enne e una 80enne del Valdarno. Secondo i calcoli della Asl, con i 17 di oggi, i cittadini positivi al Coronavirus sono in tutto 214.

Di questo pomeriggio la notizia riguardante invece un contagio nel comune di Monte San Savino. Si tratta del primo episodio riscontrato e a darne notizia è stata il sindaco Margherita Scarpellini attraverso il profilo Facebook del comune. 

Due anche i nuovi contagi a Sansepolcro dove il sindaco Mauro Cornioli ha vietato l’ingresso negli esercizi commerciali senza la mascherina o comunque un dispositivo di protezione delle vie aeree.

Vietato entrare nei negozi senza mascherina: due nuovi contagi a Sansepolcro

273 nuovi casi in Toscana. In tutto sono 2.972 i contagi

Sono 273 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani. Salgono dunque a 2.972 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. 24 guarigioni virali (i cosiddetti "negativizzati"), 30 guarigioni cliniche e 142 decessi. I casi attualmente positivi in cura rimangono dunque 2.776. Spetterà in ogni caso all’Istituto superiore di sanità attribuire le morti al Coronavirus: si tratta infatti di persone che avevano patologie concomitanti.

Questi i 13 decessi registrati in Toscana nelle ultime 24 ore, che vanno ad aggiungersi ai 129 registrati fino a ieri, per un totale di 142 decessi dall’inizio dell’epidemia. Con l’indicazione di sesso, età, comune di domicilio: maschio, 89, Fivizzano; femmina, 97, Pontremoli; femmina, 80, Bagni di Lucca; maschio, 85, Strada in Chianti; femmina, 78, Pistoia; maschio, 84, Santa Croce (Pi); maschio, 93, San Miniato (Pi); maschio, 81 Carmignano; femmina, 84, Pontassieve; femmina, 89, Firenze; maschio, 95, Firenze; maschio, 87, Quarrata (Pt); maschio, 77, Torrita di Siena.

Per quanto riguarda i ricoveri, ad oggi sono in totale 1.250, di cui 251 in terapia intensiva.

Questi i numeri che fotografano la situazione toscana a mercoledì 25 marzo, così come sono stati trasmessi dall’assessorato al diritto alla salute al Ministero della salute, e come verranno comunicati dal capo della Protezione civile Angelo Borrelli.

Di 2.972 tamponi fino ad oggi risultati positivi al test, questa è la suddivisione per provincia di segnalazione, che non sempre corrisponde necessariamente a quella di residenza: 709 Firenze, 254 Pistoia, 178 Prato (totale Asl centro: 1.141), 436 Lucca, 330 Massa-Carrara, 317 Pisa, 179 Livorno (totale Asl nord ovest: 1.262 ), 147 Grosseto, 193 Siena, 229 Arezzo (totale sud est: 569).

Dal 1° febbraio ad oggi nei laboratori toscani sono stati effettuati in tutto 17.868 tamponi, su 15.977 persone (in alcuni casi sono stati effettuati più test per lo stesso paziente). Solo nelle ultime 24 ore, sono stati fatti 2.167 tamponi. I laboratori impegnati nel processare i tamponi sono attualmente 9: ai tre laboratori di microbiologia e virologia delle tre aziende ospedaliero universitarie di Careggi, Pisa e Siena, in funzione dall’inizio di febbraio, negli ultimi giorni se ne sono aggiunti infatti altri 6: Ispro (Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica), i laboratori di Arezzo e Grosseto (Asl sud est), Livorno e Lucca (Asl nord ovest), più un laboratorio privato.

Dal monitoraggio giornaliero sono invece 10.893 le persone in isolamento domiciliare in tutta la Toscana: 5.92 nella Asl centro, 3.828 nella Asl nord ovest, 1.973 nella Asl sud est.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

N.B. Rispetto alle cifre fornite dalla Regione Toscana, quelli dell'azienda sanitaria riportano i risultati ottenuti alla mezzanotte di oggi, 21 marzo. Il dato regionale invece contempla anche quelli certificati fino alle 15.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento