I carabinieri restituiscono le chitarre rubate ai Negrita

La restituzione con foto di rito insieme ai militari dell'arma che hanno recuperato le chitarre rubate.

Drigo e Mac con le chitarre recuperate dai carabinieri

Questa mattina, i carabinieri della Compagnia di Arezzo hanno provveduto alla restituzione degli strumenti musicali e degli amplificatori appartenenti ai Negrita ritrovati dai militari a seguito dell’attività investigativa relativa al furto avvenuto la notte di Natale a Castelnuovo di Subbiano, presso lo studio di registrazione della band.

Le indagini, iniziate il giorno del furto, sono state condotte dalla stazione dei carabinieri di Subbiano e dal nucleo operativo e radiomobile di Arezzo, ed hanno avuto una svolta quando due persone si sono presentate in un negozio di strumenti musicali di Perugia per tentare di vendere due delle chitarre rubate.

I due malviventi, pregiudicati italiani, classe 1968 e 1983, censurati per furto e ricettazione, sono stati così individuati e rintracciati dai militari operanti, che, durante le successive perquisizioni, sono riusciti a recuperare la refurtiva, trovandola all’interno di un forno in cemento situato in un parco pubblico tra i comuni di Subbiano ed Anghiari.

La restituzione è avvenuta presso gli uffici del comando Compagnia dei Carabinieri di Arezzo, dove gli artisti Drigo e Mac hanno potuto riprendere gli strumenti musicali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sale operative in contatto e nuove tecnologie per la sicurezza: ad Arezzo arriva "Mille occhi sulla città"

  • Cronaca

    La maxi truffa dell'olio greco ed extracomunitario spacciato per Evo Toscano Igp

  • Politica

    Mense scolastiche, venerdì giornata clou: sit in e petizione del comitato in consiglio comunale

  • Incidenti stradali

    Tragedia di Renzino, disposta l'autopsia sulla ragazza travolta dal poliziotto

I più letti della settimana

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Travolta in strada nella notte: muore a 24 anni

  • Tragedia a Renzino, Andreea Bianca travolta lungo il ciglio della strada: ad Arezzo da un anno, forse usciva da un locale

  • Tragedia nei cieli di Arezzo: precipita in aliante e muore

  • Dilettanti, le classifiche marcatori dall'Eccellenza alla Seconda categoria

  • Quarant'anni di forbici, shampoo e sorrisi. Giorno speciale per Rita la barbiera

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento