Nascondevano ovuli di cocaina nell'armadio, arrestati due giovani

Sono stati colti in flagranza e arrestati mentre erano nella propria abitazione, a Capolona. Nella mattinata ieri, i Carabinieri della Stazione di Subbiano, nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti...

carabinieri-subbiano

Sono stati colti in flagranza e arrestati mentre erano nella propria abitazione, a Capolona. Nella mattinata ieri, i Carabinieri della Stazione di Subbiano, nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, con l’ausilio del Nucleo Cinofili di Firenze, ha arrestato due cittadini extracomunitari un 29enne e un 35enne entrambi.

In seguito ad attente indagini, i militari dell'Arma, durante una perquisizione domiciliare dei due giovani, hanno trovato all’interno di un armadio di una camera da letto, abilmente occultati, 30 ovuli di sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di 29 grammi, nel contesto veniva inoltre rinvenuto un bilancino di precisione, una agenda contabile, assegni bancari, e sostanze psicotrope.

Gli arrestati venivano tradotti dai Carabinieri alla Casa Circondariale di Arezzo.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Moto "ibrida e fantasma" correva sui tornanti dello Spino: sequestrata. Forestali: "Mai viste tante modifiche"

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Auto ribaltata, feriti due ragazzi di venti anni. Uno più grave è alle Scotte

  • Ennesimo incidente. Scontro furgone moto, grave il giovane centauro

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento