Nascondevano ovuli di cocaina nell'armadio, arrestati due giovani

Sono stati colti in flagranza e arrestati mentre erano nella propria abitazione, a Capolona. Nella mattinata ieri, i Carabinieri della Stazione di Subbiano, nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti...

carabinieri-subbiano

Sono stati colti in flagranza e arrestati mentre erano nella propria abitazione, a Capolona. Nella mattinata ieri, i Carabinieri della Stazione di Subbiano, nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, con l’ausilio del Nucleo Cinofili di Firenze, ha arrestato due cittadini extracomunitari un 29enne e un 35enne entrambi.

In seguito ad attente indagini, i militari dell'Arma, durante una perquisizione domiciliare dei due giovani, hanno trovato all’interno di un armadio di una camera da letto, abilmente occultati, 30 ovuli di sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di 29 grammi, nel contesto veniva inoltre rinvenuto un bilancino di precisione, una agenda contabile, assegni bancari, e sostanze psicotrope.

Gli arrestati venivano tradotti dai Carabinieri alla Casa Circondariale di Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Salvini contro Scanzi: "Ossessionato da me e dalla Lega". Il giornalista: "Il mio libro gli dà fastidio"

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento