Nasconde droga nella cameretta, giovanissima denunciata per spaccio

Nella serata di ieri gli agenti della Polizia di Stata hanno denunciato una 18enne aretina per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. La giovanissima è stata sorpresa in via Vittorio Veneto dagli uomini del Reparto Prevenzione Crimine...

Polizia-5

Nella serata di ieri gli agenti della Polizia di Stata hanno denunciato una 18enne aretina per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

La giovanissima è stata sorpresa in via Vittorio Veneto dagli uomini del Reparto Prevenzione Crimine mentre cedeva ad un suo coetaneo, P.a., del 1996, residente in città, una dose di marijuana, in cambio di dieci euro.

A seguito del controllo sul posto, gli agenti hanno trovato la ragazza in possesso di altri dodici involucri di plastica con all’interno altrettante dosi di marijuana già confezionate, nonché un barattolo di vetro con altra quantità della stessa sostanza stupefacente.

Le pattuglie della Polizia di Stato hanno quindi proceduto ad una perquisizione domiciliare nei confronti della ragazza. Nella sua abitazione sono stati così trovati altri cinque barattoli di vetro, nascosti nell’armadio e in una scatola per calzature all’interno della cameretta della giovane, oltre a centinaia di bustine in plastica dotate di chiusura ermetica destinate al confezionamento ded, infine, una somma di 220 euro, provento dell’attività di spaccio.

La ragazza è attualmente indagata per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti mentre il ragazzo sorpreso in sua compagnia mentre acquistava la dose è stato segnalato come assuntore di stupefacenti presso la locale Prefettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella stessa serata, durate il proseguimento dell’attività mirata alla prevenzione dei reati su strada e nelle abitazioni, gli agenti della Polizia di Stato, hanno controllato un’autovettura sospetta in via Romana. Gli uomini del reparto prevenzione crimine hanno quindi identificato gli occupanti, sorprendendo il conducente, L.e., aretino del 1984 mentre provava a nascondere all’interno dell’abitacolo un involucro contenente della marijuana. Altro stupefacente dello stesso tipo era occultato indosso all’uomo in un borsello; approfondendo il controllo, gli agenti della Polizia hanno poi trovato l’uomo in possesso anche di due dosi di cocaina. Il giovane è stato quindi deferito all’a.g. per detenzione a fini di spaccio di stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento