Nasconde cocaina in bocca, ma viene scoperto e arrestato

Ancora un'operazione della Polizia a Saione.

Foto d'archivio

È stato notato mentre parlava con alcuni ragazzi. Ma il suo modo di fare era apparso sospetto agli occhi degli agenti della volante. E così dopo una accurata attività investigativa, gli uomini della Volante della Polizia di Stato sono entrati in azione e lo hanno arrestato. 

Le manette sono scattate questo pomeriggio ai polsi di un 35enne marocchino. L'uomo si trovava nel quartiere di Saione, in via Largo Tevere. Alla vista degli agenti ha cercato di nascondere in bocco quattro piccoli involucri di cocaina. Ma sono stati trovati e sequestrati: contenevano circa un grammo e mezzo di sostanza. Negli abiti inoltre è stato trovato dell'hashish: circa 5 grammi e mezzo. 

L'uomo è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti. 

Si tratta del secondo arresto nel quartiere in seguito al maxi blitz, ma questa volta il presunto pusher non avrebbe nulla a che fare con le persone fermate negli scorsi giorni.

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy che spia i nostri cellulari

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento