Muore a casa pochi giorni dopo un intervento, procura dispone l'autopsia

Un 75enne di Cortona è stato trovato senza vita dalle figlie lo scorso 10 gennaio. Domani l'accertamento dell'équipe di Medicina legale dell'Università di Siena

E' stato trovato senza vita dalle figlie, nella propria abitazione. Pochi giorni prima era stato sottoposto ad un intervento chirurgico per una resezione endoscopica di una neoplasia. Per questo la famiglia, assistita dal legale Gabriele Zampagni, ha presentato un esposto alla Procura di Arezzo per fare chiarezza sulle cause del decesso. 

L'uomo, un 75enne di Cortona, è stato trovato il 10 di gennaio dalle figlie: viveva solo in una casa di campagna, ma - come riporta La Nazione - per un'intera giornata non ha risposto alle telefonate che gli facevano. Così sono andate a casa sua e hanno scoperto che il padre era morto.

Addesso chiedono di fare chiarezza sul questo decesso avvenuto proprio poco dopo le dimissioni dall'ospedale aretino. 

La pm Laura Taddei ha disposto l'autopsia che sarà svolta domani: l'incarico è stato conferito all'équipe di medicina legale dell'Università di Siena, il professor Mario Gabbrielli e il dottor Flaminio Benvenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Arezzo è deserta: ma quand'è che torniamo normali?". Lo sfogo di Scanzi nel video-record

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Arezzo vista dagli occhi dei Vip: tutti gli scatti social

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Bonus per mobili ed elettrodomestici 2020: come ottenere la detrazione fiscale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento