Uccise un ragazzo con una coltellata al cuore: prelevato a casa dai carabinieri e portato in carcere

E' definitiva la condanna per Vasile Izvoranu, che deve scontare ancora 17 anni e 9 mesi di reclusione. L'omicidio davanti alla discoteca Next di via Galvani

E' definitiva la condanna di Vasile Izvoranu, il 29enne rumeno che la notte del 7 settembre 2014 accoltellò a morte il coetaneo albanese Piro Moca all'uscita dalla discoteca Next di via Galvani ad Arezzo, a seguito di una rissa: 19 anni di reclusione e 3 anni di libertà vigilata.

Oggi i carabinieri della stazione di Montemarciano hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Firenze: iI provvedimento fa seguito alla pronuncia della Corte di Cassazione, che ha respinto il ricorso presentato dai difensori. L’uomo è stato condannato a 19 anni di reclusione ed alla misura di sicurezza di 3 anni di libertà vigilata per il reato di omicidio volontario e tentato omicidio volontario e deve scontare in carcere ancora 17 anni e 9 mesi, più i tre anni di libertà vigilata. Finora si trovava ai domiciliari a Montemarciano, nelle Marche. Adesso è stato associato alla Casa Circondariale di Ancona Montacuto.

L'uomo era stato arrestato - assieme alla sorella - subito dopo l'omicidio avvenuto ad Arezzo nella notta tra il sabato 7 settembre e la domenica 8 settembre, prima della Giostra del Saracino.

All'origine delle coltellate (due i fendenti che colpirono Pio Moca, di cui uno al cuore) ci fu un diverbio scoppiato alle 2,30 davanti alla discoteca nella zona industriale di Arezzo. La vittima era andata a ballare assieme a due amici, anche loro rimasti feriti perché coinvolti nella violenta zuffa scatenata da futili motivi e probabilmente un eccesso d'alcol.

Nel processo di primo grado ad Arezzo, Izvoranu venne condannato a 26 anni di reclusione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fermato per un controllo, sputa cocaina addosso a un carabiniere: arrestato

  • Video

    Vende rose al ristorante, diventa chef. Il titolare: "L'ho assunto per evitargli l'espulsione. Ho scoperto un talento"

  • Cronaca

    Banca Etruria, procedono gli arbitrati: accolto l'85 per cento delle istanze. Erogati oltre 14 milioni di euro

  • Calcio

    Assolo amaranto in Liguria. L'Arezzo torna a correre (1-2)

I più letti della settimana

  • Morta di freddo nell'auto che era diventata il suo rifugio: sconcerto per la scomparsa di una 54enne

  • "Ridge" di Beautiful si rilassa in provincia di Arezzo, ospite di Paolo Rossi

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Travolto da un'auto finisce in un burrone. Morto ciclista 58enne di Laterina

  • Bimbo di tre anni dimenticato per sei ore dentro lo scuolabus. Lo ritrovano i carabinieri

  • Da poco in pensione dopo una vita di lavoro. Laterina in lutto per la morte di Brizi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento