Tragedia nella campagne aretine: trovato cadavere dentro ad una cisterna di gasolio

La drammatica scoperta questa mattina alle 9,45. A lanciare l'allarme è stata la moglie

Tragedia a Il Ricco, frazione del comune di Cortona.
Qui un uomo di 75 anni è stato trovato morto dentro ad una cisterna di gasolio. Con ogni probabilità la drammatica fine è da attribuirsi ad un incidente, una fatalità.

Stando alle primissime ricostruzioni, il pensionato stava effettuando la sanificazione di un silos presente nella sua proprietà. Per cause in corso di accertamento, vi è caduto dentro. Ad ucciderlo forse le esalazioni delle sostanze usate.

A trovarlo invece è stata la moglie che, non vedendolo rincasare, lo ha raggiunto sul posto. Una volta arrivata si è trovata davanti agli occhi la drammatica scena. L'uomo si trovava riverso sul fondo della struttura e non dava segni di vita.

Immediata la richiesta di aiuto al 118 ma, gli operatori sanitari una volta raggiunto il luogo dell'accaduto non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso.

Intervenuti anche i vigili del fuoco di Cortona che hanno recuperato l’uomo dalla cisterna profonda circa 1 metro.
Dell'episodio si stanno occupando i carabinieri che stanno conducendo le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti.

La vittima è Santino Camerini.

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

  • Come pulire il pelo dei nostri amici a quattro zampe. I consigli

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • E' morta Nadia Toffa, l'abbraccio di Jovanotti: "Bastava un attimo per volerti bene"

  • Schianto tra due auto, feriti due ventenni

  • Trovato all'alba in piazza Sant'Agostino il 33enne scomparso

  • Cade dalle scale di un locale, grave un 66enne

  • Che Arezzo: la Roma vince 3-1, ma solo nella ripresa

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento