Minaccia e insulta la moglie, carabinieri intervengono più volte nella notte e lui alza le mani: arrestato

La tormentata vicenda si è verificata questa notte a San Giovanni Valdarno. Protagonista una coppia di mezza età. Al termine della relazione la donna avrebbe deciso di tornare a casa dei familiari

Una relazione arrivata al capolinea e una escalation di minacce, insulti e violenze perpetrate contro la moglie che aveva deciso di dire basta. L'inferno quotidiano è arrivato al suo culmine questa notte, quando anche i Carabinieri sono dovuti intervenire più volte in poche ore per placare la situazione che ha avuto fine all'alba, con l'arresto dell'uomo per resistenza a pubblico ufficiale.

La tormentata vicenda si è verificata a San Giovanni Valdarno. Protagonista una coppia di mezza età. Al termine della relazione la donna avrebbe deciso di tornare a casa dei familiari. Una scelta difficile e contrastata furiosamente dal partner. La delicatissima situazione andava avanti da alcuni giorni: stando a quanto ricostruito dai Carabinieri del nucleo radiomobile, la donna aveva già subito minacce e offese ed era stata vittima di piccoli danneggiamenti. Nella scorsa notte poi la drammatica conclusione. L'uomo ha bussato alla porta della casa dove la donna si era trasferita: hanno parlato in strada e litigato. Era l'una di notte. Lui avrebbe preso a calci e pugni anche l'auto della donna. Alle quattro l'uomo è tornato a urlare sotto le finestre, stessa scena alle 5 e poi alle 6,10. 

I carabinieri sono dovuti intervenire più volte, perché alla loro vista l'uomo si è sempre dato alla fuga. Alla fine - questa mattina alle 6 -lo hanno fermato. Ma la sua rabbia incontenibile non si era esaurita: ha opposto resistenza alzando le mani contro i militari e facendo scattare così l'arresto. E una volta sull'auto, ha tentato atti auto lesionistici, sbattendo violentemente la testa sui finestrini. 

L'uomo sarà processato quest'oggi per direttissima per la reazione contro i carabinieri. La donna provvederà nelle prossime ore a denunciare formalmente quanto accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesta stagione 4 Ristoranti: ecco quando andrà in onda la puntata girata ad Arezzo

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Tre lavoratori "in nero": chiuso ristorante. Un familiare precepiva il reddito di cittadinanza

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento