Merci pericolose: sanzionati cinque mezzi irregolari

Oltre 30 agenti da tutta Italia, prima dietro il banco e poi su strada. Controllati 15 mezzi di trasporto, 5 risultati irregolari

Dalla teoria alla pratica con una serie di controlli a mezzi di trasporto con merci pericolose che hanno permesso di individuare cinque mezzi irregolari. E' il risultato del corso che si è tenuto ad Arezzo, organizzato dal comando di polizia locale, che ha trattato la disciplina del trasporto su strada di merci pericolose. Trenta ore complessive, di cui 20 di didattica e 10 sul “campo”, con più di 30 partecipanti, della polizia locale ma anche della polizia di stato, provenienti da tutta Italia. Oltre a quelli aretini, sono arrivati agenti da Pontassieve, Lucca, Bari, Monza, Trieste, Castelnuovo Rangone, Vallarsa, Altedo, Montecatini e Livorno.

"“Grazie anche alla presenza di docenti di altissimo profilo come Filippo Salvalaio ed Enzo Bologna -– ha sottolineato il comandante Cino Augusto Cecchini .– il corso ha affrontato la materia concentrandosi sia sull’ambito urbano sia su quello extraurbano, per poi focalizzarsi sulla necessità di controlli sempre più continui e professionali atti a garantire la necessaria sicurezza. L’incontro è stata un’occasione di confronto tra realtà territoriali e amministrazioni diverse, indispensabile per il raggiungimento degli obiettivi. Non è mancata nell’ultima parte la traduzione della parte teorica nel lavoro effettivo”".

Nello specifico sono caduti sotto la lente di ingrandimento dei vari operatori, 15 mezzi di trasporto con merci pericolose: 5 sono risultati non in regola la normativa vigente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fa il pieno ma non riesce a pagare con la carta. Dice al benzinaio: "Stai sereno", poi scappa

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Da Arezzo al Grande Fratello: Jacopo Poponcini nella casa più spiata d’Italia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento