"Mascherine appena consegnate e già rubate", la denuncia social e l'indignazione degli aretini

L'episodio è avvenuto ieri in una frazione della città. Incredulo, il destinatario delle confezioni ha deciso di scrivere un cartello e di attaccarlo nella cassetta della posta

"Mascherine appena consegnate e subito rubate": la denuncia - e la conseguente indignazione - corre sui social. A condividere su Facebook l'immagine di un foglio attaccato ad una cassetta della posta è stato un cittadino di Indicatore

Nella frazione a nord di Arezzo la consegna dei dispositivi di sicurezza è avvenuta ieri. Anche qui, come in tutto il territorio comunale, i volontari hanno distribuito porta a porta i plichi contenenti due mascherine a persona. Ma qualcosa, in questo caso, non ha funzionato. 

Il cartello parla chiaro: "Indicatore, zona C. Mascherine appena consegnate e già rubate. Vergogna". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il post è stato condiviso ieri sera sul gruppo Facebook "Sei di Arezzo se..." che conta oltre 25mila iscritti. Numerosi i commenti da parte di compaesani e concittadini. E soprattutto tanta, tanta indignazione nei confronti di chi in questo momento di emergenza si è approfittato di dispositivi anti coronavirus consegnati gratuitamente e portati di casa in casa da volontari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus in due famiglie dell'Aretino, ordinanza di Rossi: "Trasferimenti negli alberghi sanitari o multe"

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento