Maltempo, vigili del fuoco e volontari portano aiuto a Livorno. La Racchetta invia uomini e mezzi per ripulire le strade

Già ieri quattro vigili del fuoco ed un funzionario erano presenti sui luoghi dove più drammatica è stata la morsa del maltempo. Oggi altri quattro pompieri andranno a dare loro il cambio.

Nadia Frulli
Nadia Frulli
Invia per email  |  Stampa  |   11 settembre 2017 15:46  |  Pubblicato in Cronaca, Fotogallery, Arezzo


Vigili del fuoco e volontari aretini portano soccorso alle aree alluvionate di Livorno. Già da ieri i pompieri hanno raggiunto la città martoriata da una violentissima pioggia che ha causato anche la morte di varie persone. Tra queste un’intera famiglia composta da padre, madre, bimbo e nonno. Solo una bambina si è salvata, grazie all’eroico intervento del nonno che però non è riuscito a salvarsi.

Già ieri quattro vigili del fuoco ed un funzionario erano presenti sui luoghi dove più drammatica è stata la morsa del maltempo. Oggi altri quattro pompieri andranno a dare loro il cambio.

Questa mattina alle 6,30 è partita anche una squadra di tre persone dei volontari de La Racchetta. Si occuperanno del lavaggio delle strade: hanno portato con sé il modulo e una idrovora da 3500 l/min.

I volontari della Racchetta, come si vede dalla fotogallery seguente, hanno operato per lunghe ore, a partire dalle 9:00 di questa mattina per prosciugare un’intera strada ed il piazzale di due aziende finite sott’acqua, insieme ad altre squadre.


 Nadia Frulli 
Nadia FrulliUna laurea, un master e tanta voglia di raccontare la propria città.
Altre dall'autore »
blog comments powered by Disqus