Aggredisce i carabinieri dopo il litigio con la compagna: spray urticante per fermarlo

Protagonista della vicenda un pregiudicato romeno che quando ha visto arrivare gli uomini dell'Arma ha dato in escandescenza

Un litigio acceso con la compagna che allerta i carabinieri. L'uomo, un pregiudicato romeno, alla vista degli uomini dell'Arma della Compagnia di San Giovanni Valdarno coadiuvati dai colleghi della stazione di Castelnuovo dei Sabbioni, ha dato in escandescenza e li ha aggrediti.

I carabinieri, lievemente feriti nella colluttazione, hanno utilizzato lo spray urticante per placare l'uomo, che è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Da una immediata perquisizione nell’abitazione, è stata ritrovata anche una pistola idonea all’utilizzo di proiettili in gomma, detenuta dal romeno, posta sotto sequestro per successivi accertamenti in ordine alla compatibilità con la normativa in vigore.

L’uomo sarà processato in giornata presso il Tribunale di Arezzo.

Potrebbe interessarti

  • Insetti in casa: scutigera, perchè conviene non ucciderla

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Rave party abusivo: irrompono carabinieri e polizia, 70 ragazzi denunciati. Cinque sono aretini

  • Ragazza di 25 anni si schianta contro il guard rail sul ponte della Meridiana

  • Tre scosse di terremoto avvertite in Casentino, Valtiberina e Arezzo: l'epicentro è in provincia di Forlì

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento