Scoperto mentre lavorava a nero in un ristorante. L'ispettorato: "Era destinatario del reddito di cittadinanza"

Si tratta del primo caso scoperto nell'Aretino: scatterà la comunicazione di reato alla Procura

Era destinatario di reddito di cittadinanza, ma lavorava a nero in una "attività di ristorazione". E' il primo caso nell'Aretino ed è stato portato alla luce - come spiega in una nota l'Ispettorato nazionale del Lavoro - "nel corso di una attività ispettiva per il contrasto del lavoro sommerso nell'ambito dei pubblici esercizi". I dettagli della vicenda non sono stati ancora resi noti: quello che però appare chiaro è che sarebbe stata accertata l'occupazione 'in nero' di un lavoratore presso in un ristorante di Arezzo. Ma a fare scalpore  è che dagli esiti dell'accertamento "è risultato che il lavoratore aveva in precedenza presentato domanda per ottenere il reddito di cittadinanza, ottenendone peraltro l'accoglimento".

Reddito di cittadinanza: ok a 8 richieste su 10, ma nessuno arriverà a 780 euro

La nota spiega come il caso sia analogo a quello scoperto nelle settimane scorse in Campania. Un fenomeno che pare diffuso e che è destinato a venire a galla. Quello aretino infatti non sarebbe l'unico caso:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Analogamente - prosegue l'Ispettorato - a seguito di un accertamento disposto presso un esercizio commerciale di frutta e verdura di Boscoreale (Na), sono stati individuati alcuni lavoratori 'in nero', uno dei quali è risultato godere del reddito di cittadinanza legato alle mensilità di aprile e di maggio. Per i soggetti in questione scatteranno le comunicazioni di reato alle competenti Procure della Repubblica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento