Altri 2 operatori positivi all'Istituto di Agazzi, la struttura: "Stanno bene. Ora tamponi per tutti"

Dai risultati dei primi test effettuati emerge che tutti i pazienti sono negativi e che risultano positivi due operatori, addetti a servizi amministrativi e logistici

A seguito della individuazione nei giorni scorsi di due operatori positivi per Coronavirus presso il Reparto di Riabilitazione post-acuta dell'Istituto di Agazzi (e di un paziente che era stato ricoverato nella settimana precedente), sono stati effettuati dalla Asl tamponi a tutti i pazienti del reparto e agli operatori che hanno continuato a lavorare in questi giorni per consentire la temporanea chiusura del servizio e successiva sanificazione, mentre gli altri operatori considerati a rischio sono stati posti in quarantena. Lo rende noto l'istituto attraverso una nota.

Tre casi positivi ad Agazzi: chiusa parte della struttura

Dai risultati dei tamponi emerge che tutti i pazienti sono negativi e che risultano positivi due operatori dell'Istituto, addetti a servizi amministrativi e logistici. Le persone con tampone positivo non manifestano sintomi di alcun tipo e sono state immediatamente poste in quarantena. Non risulta che abbiano avuto contatti diretti considerati a rischio con operatori della assistenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sindacati in polemica: "Operatori a lungo all'oscuro e mascherine inadeguate"

In accordo con l'Ufficio Igiene della Asl Toscana Sud Est, considerate le ultime direttive provenienti dalla Regione Toscana, è stato deciso di effettuare una ampia mappatura epidemiologica e di sottoporre a tampone tutti gli operatori dell'istituto, anche del servizio per Disabilità Intellettiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento