Schianto sulla ferrovia: cinque feriti. Ritardi a catena per i treni dei pendolari

E' successo ai confini tra Umbria e Toscana, in direzione Roma: due convogli per la manutenzione dei binari si sono scontrati

Due convogli per la manutenzione dei binari si sono scontrati questa mattina ai confini tra Umbria e Toscana. L'incidente  si è verificato in località Coste di Moiano, intorno alle 10,35. Cinque addetti ai lavori sono rimasti coinvolti. Il traffico ferroviario, è stato interrotto in seguito all'episiodio, dalle 12,35 alle 14. Interessando anche i convogli dei pendolari aretini.

I treni in viaggio - rende noto Trenitalia - hanno registrato maggiori tempi di percorrenza fino a 60 minuti.

I convogli direttamente coinvolti sono RV 2309 Firenze Santa Maria Novella (11:04) - Roma Termini (14:40)
R 11676 Chiusi - Chianciano Terme (13:20) - Firenze Santa Maria Novella (15:38)

I treni istradati su percorso alternativo, con maggior tempo di percorrenza fino a 15 minuti, sono invece il IC 584/585 Trieste Centrale (721) - Roma Termini (15:30), RV 2310 Roma Tiburtina (11:09) - Firenze Santa Maria Novella (14:48)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I feriti sono stati soccorsi dal personale del 118 delle postazioni di Castiglione del Lago e Città della Pieve i 5 operai rimasti feriti questa mattina sulla sede ferroviaria nei pressi di Moiano. I feriti, tre di 39 anni, gli altri di 22 e 23, sono stati trasportati all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia in codice giallo e verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto morde la proprietaria e poi muore, era infetto da particolare Lyssavirus. E' il secondo caso al mondo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Gatto infetto da Lyssavirus, due ordinanze urgenti del sindaco. Sequestrati gli altri animali della famiglia

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • "Gatto morto, tecnici in arrivo da Padova per analizzare le colonie di pipistrelli". Ad Arezzo il primo passaggio a un felino

  • Tre aretini positivi al Covid: c'è anche un bimbo di 1 anno. Un decesso al San Donato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento