Tremendo schianto sul guard rail, morto un giovane motociclista aretino

Si tratta di Matteo Steri, 30 anni, operaio in un'officina, residente a Terranuova Bracciolini

Una curva, uno schianto sul guard rail, la morte. E' finita così, la vita di Matteo Steri, giovane 30enne aretino residente nella frazione di Tasso a Terranuova Bracciolini. Ieri era in sella alla sua moto quando è avvenuto il terribile sinistro che non gli ha lasciato scampo. L'incidente è avvenuto nell'abitato di Radda In Chianti, in zona la Croce, all'inizio del paese.

Erano circa le 17,00 e nonostante l'aria fredda, Matteo aveva deciso di fare un giro in moto, una delle sua passioni che spesso condivideva con gli amici. Con la moto stava transitando nella strada che da Castellina in Chianti conduce a Radda. Per motivi ancora non chiari, nel momento in cui è arrivato all'inizio del paese, ha perso il controllo del potente mezzo ed è finito contro il guard rail. 

I soccorsi cono stati immediati, ma purtroppo per lui non c'era più nulla da fare. I sanitari del 118 giunti con un'automedica non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, mentre il Pegaso che era stato allertatto ha dovuto riprendere il volo vuoto. Sul posto per la dinamica dell'incidente si sono portati i carabinieri della stazione di Radda.

Matteo Steri, dopo aver studiato all'istituto professionale Guglielmo Marconi di San Giovanni Valdarno, aveva trovato lavoro in un'officina come operaio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo la sua vita è stata spezzata troppo presto, lasciando nel dolore più grande la sua famiglia e i suoi tanti amici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Ambulante sventa un furto e l'azienda lo assume. Iboyi tra i dipendenti di Obi

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento