In 7 nella Punto (con 3 bimbi) si schiantano contro una Jeep

Tamponamento lungo la strada provinciale 327 (via d'Arezzo) nel comune di Foiano della Chiana, all'altezza dell'incrocio con la Sp 27 (via del Filo) che porta a Brolio di Castiglion Fiorentino. In otto finiscono all'ospedale, nessuno è grave. Indagine dei carabinieri

Incidente stradale in Valdichiana ieri intorno alle 14, non particolarmente grave, ma che ha coinvolto tre bambini, di cui una neonata. E, verosimilmente, non tutti trasportati a norma, visto che a bordo di una delle automobili coinvolte viaggiavano in sette. Ma su questo aspetto è in corso un'indagine dei carabinieri della compagnia di Cortona.

Il tamponamento nel comune di Foiano della Chiana

Il sinistro si è verificato lungo la strada provinciale 327, via d'Arezzo, nel comune di Foiano della Chiana. Una Fiat Punto ha tamponato una Jeep che la precedeva, all'altezza dell'incrocio con la strada provinciale 27 (via del Filo) che attraversa il canale Maestro della Chiana e porta verso la frazione Brolio di Castiglion Fiorentino. L'impatto si è verificato intorno alle 14. Immediatamente sono state avvertiti i soccorritori e le forze dell'ordine.

Nove persone coinvolte e i soccorsi

All'interno della Punto c'erano sette persone, tutte di nazionalità pakistana. Due coppie adulte - la prima composta da un uomo di 39 anni e una donna di 34, l'altra da un uomo di 37 e una donna di 27 - e tre bambini. Il più grande di 4 anni, la più piccola di tre mesi e un altro di un anno e mezzo. A bordo dell'altra vettura c'erano invece due italiani, entrambi uomini, uno di 40 e uno di 60 anni. Sul posto si sono recati gli operatori del 118 aretino con ambulanze e automedica, i vigili del fuoco del comando di Arezzo, i carabinieri della Compagnia di Cortona per i rilievi e gli agenti della polizia municipale di Foiano della Chiana a supporto, per la gestione del traffico.

La ricostruzione dei carabinieri

Le conseguenze più significative sono state riportate dai due occupanti della Jeep, che hanno avuto 21 e 28 giorni di prognosi dopo essere stati portati dagli operatori sanitari al pronto soccorso dell'ospedale Santa Margherita della Fratta (Cortona). Tutti gli altri, bimbi compresi, sono stati trasferiti al San Donato di Arezzo per accertamenti, tranne il conducente 39enne, rimasto illeso. Tutti e sei sono entrati in pronto soccorso in codice giallo per dinamica, ma non ci sono feriti gravi: i bimbi non hanno avuto conseguenze, mentre agli adulti è stato dato qualche giorno di prognosi; 10 al 37enne, 5 a testa alla 34enne e alla 27enne. Per quanto riguarda il conducente della Punto, è stato multato (con decurtazione dei punti) per il sovrannumero di occupanti. Ma sono in corso indagini per approfondire eventuali ulteriori irregolarità da sanzionare, come il probabile trasporto non a norma dei bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento