Cade 19enne: traumi a colonna e bacino. Soccorso con Pegaso

Un giovanissimo operaio è caduto da un'altezza di circa 1,5 metri in un cantiere edile a Lucignano. E' stato portato a Siena in elicottero

Un altro incidente sul lavoro in provincia di Arezzo. E' il secondo quest'anno, dopo l'imprenditore orafo che si è ferito cadendo all'interno della propria azienda, appena due giorni fa.

Cade nell'azienda orafa a Pescaiola

Ferito un ragazzo di 19 anni a Lucignano

Stavolta la vittima dell'incidente è un 19enne. L'infortunio si è verificato oggi in tarda mattinata, a Lucignano. Poco prima delle 11,30 è arrivata la segnalazione: un giovanissimo operaio edile era caduto all'interno di un cantiere, da un'altezza di circa un metro e mezzo. Il 19enne è residente a Lucignano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato attivato anche l'elisoccorso Pegaso per trasferirlo al policlinico Santa Maria Le Scotte di Siena. Il giovane è entrato in pronto soccorso in codice giallo per trauma al bacino e alla colonna. Sul posto anche Blsd, ambulanza inferimierizzata, carabinieri e Pisll (prevenzione, igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro) della Asl Toscana Sud Est di Arezzo.

Infortuni in crescita: i dati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Animali 3D in casa grazie a Google. Come fare e l'elenco completo

  • Scanzi supera il milione di fan. Più 250mila in 7 giorni, nessuno come lui in Italia

  • Mascherine obbligatorie fuori dall'abitazione. L'annuncio di Rossi: "Ne distribuiremo subito 10 milioni"

  • Un 22enne stampa in 3D le valvole per le maschere Decathlon. E le dona agli ospedali

  • Emergenza Covid-19: un valido aiuto viene dai Commercialisti

  • Coronavirus, obbligo di mascherine dove necessario mantenere una distanza di 1,8 metri

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento