Tre incendi nella zona di Olmo, super lavoro per La Racchetta. Dubbi sull'origine dei roghi

Giornata intensa per vigili del fuoco e volontari anti incendi boschivi. Circa quattromila metri tra oliveta e bosco sono andati in fumo

Le operazioni di spegnimento dell'incendio

Giornata impegnativa oggi per i volontari de La Racchetta di Arezzo. Erano da poco passate le 11 quando, dalla sala operativa unificata permanente della Regione Toscana, è arrivata la prima chiamata per un incendio in località La Ripa di Olmo.

I vigili del fuoco sul posto hanno infatti richiesto l’intervento delle squadre del sistema Anti Incendi Boschivi della Regione in quanto l’incendio, che si era sviluppato in un’oliveta, stava entrando nel bosco. Subito due squadre - composte da quattro volontari e due mezzi allestiti Aib - sono partite dalla sede di via Setteponti e hanno raggiunto il luogo dell’evento dove, con il supporto dell’elicottero del nucleo Vigili del fuoco di Arezzo, in poco tempo hanno domato le fiamme che alle 12 erano definitivamente spente.

Quando tutto sembrava risolto, un nuovo incendio è stato avvistato a poche centinaia di metri e prontamente spento.  Poi ancora un terzo incendio, poco distante, ha richiesto l’intervento delle squadre dei volontari che erano ancora sul posto. Le operazioni di spegnimento sono state rese anche più faticose e complesse per il rispetto dei protocolli anti Covid.

Sono quasi 4000 i metri quadrati andati in fumo in totale tra oliveta e sottobosco: i danni sono stati contenuti grazie all'immediatezza degli interventi.

Vista la causa dubbia e la vicinanza sospetta dei tre roghi, la soglia di attenzione di tutto il sistema anti incendi boschivi è particolarmente alta, specialmente quella della sezione aretina de La Racchetta che ha già predisposto due equipaggi pronti per tutta la notte e la giornata di domani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento