Droga nell'auto, guida sotto alcol e documenti non in regola: scattano le denunce

Due le operazioni siglate dai carabinieri che hanno portato al deferimento di tre persone

immagine di repertorio

Guida in stato di ebbrezza, possesso di stupefacenti e documenti non in regola.
Sono in tutto tre le denunce siglate, nelle sere passate, dai carabinieri dell'aliquota radiomobile della compagnia di San Giovanni Valdarno.

Durante un normale controllo del territorio i militari hanno denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza due italiani ai quali è stata ritirata la patente di guida.

Sempre durante un servizio analogo, i militari hanno beccato un cittadino albanese al volante di un mezzo all’interno del quale hanno trovato sei grammi di marijuana. L'uomo, vistosi alle strette, ha subito ammesso di non avere documenti in regola e di essere responsabile del reato di ingresso illegale nel territorio dello Stato italiano.
Anche per lui è scattata la denuncia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Precipita da un terrazzamento mentre guida il trattore e muore, dramma nelle campagne aretine

  • Cronaca

    Incubo meningococco, un nuovo caso di tipo C in Valdarno: 57enne ricoverato

  • Cronaca

    Arrestato in centro con 13 dosi di eroina in bocca. In casa via vai di studenti aretini

  • Cronaca

    Scende dal furgone per consegnare un pacco: al ritorno finestrino spaccato e borsetto scomparso

I più letti della settimana

  • Tragedia in provincia di Arezzo: muore in casa a 21 anni

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Frontale all'alba al Torrino: tre feriti, grave una ragazza di 26 anni

  • Striscia, gaffe a Cortona: "Si vede il lago di Bracciano" ma è il Trasimeno. Rivolta social: "Tapiro a Staffelli"

  • Paese sconvolto per la morte di Sofia Panconi, continua la profilassi

  • Rincorrono la palla e precipitano in un pozzo: bimbi salvati dalla sorella. Sgomento del padre: "Franata la copertura"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento