Vetri dell'auto spaccati e il furto della borsa fuori dall'asilo: "Ho cercato i documenti al Pionta, ma c'erano solo siringhe"

"Se qualcuno ha visto qualcosa si faccia avanti, e se ci legge il ladro, mi faccia ritrovare almeno i documenti"

Ladri di nuovo in azione fuori dagli asili aretini. Nei giorni scorsi l'amara sorpresa c'è stata per una mamma che alle 13:15 è andata a prendere il suo bimbo al nido Modesta Rossi di Pescaiola. Dopo aver parcheggiato è entrata nella struttura e tempo cinque minuti è tornata alla sua auto. Il vetro del lato guidatore spaccato, così come quello del lato passeggero e una bella sassata in quello frontale. All'interno non c'era più lo zainetto che conteneva il borsello, i documenti e un po' di contanti.

"L'avevo nascosto sotto la giacca, ma sono stata ingenua, è evidente che mi stavano osservando fin da prima" commenta amareggiata la donna. La rabbia è tanta e i danni alla macchina sono ingenti. Immediata è scatatta la denuncia ai carabinieri e non è finita la speranza di ritrovare almeno il borsello con i documenti. Proprio per questo la donna il giorno successivo si è recata in perlustrazione nel parco del Pionta: "Ho provato a cercare, ho seguito alcuni percorsi pedonali e la pista ciclabile, ma ho torvato solo siringhe, tante siringhe, uno spettacolo indecente e vergognoso e il borsello al momento non l'ho ritrovato."

La speranza c'è, ma chissà se ci riuscirà, di fatto il furto e i danni alla macchina sono stati fatti alla luce del sole in una zona dove c'è sempre molto passaggio di auto."Se qualcuno ha visto qualcosa mi contatti, se il ladro per caso leggesse mi faccia ritrovare almeno i documenti e agli altri genitori dico: non siate ingenui come me, non lasciate le borse in auto, anche se solo pe run minuto."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fermato su una Bmw con targa rumena: colpiva i turisti. Scoperto con la "luce nera"

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento